Palermo, giovane pestato e lasciato in fin di vita sotto il Ponte di via Giafar

Palermo, giovane pestato e lasciato in fin di vita sotto il Ponte di via Giafar

Terribile caso di violenza quello scoperto dal personale del 118: nella zona di Brancaccio è stato individuato un uomo con fratture e lividi su tutto il corpo. Fino a questo momento pare che nessuno nella zona abbia sentito nulla.

Il personale del 118 lo ha trovato a terra, senza documenti, pestato a sangue. E’ un terribile atto di violenza quello che si è appreso da poco a Palermo: sotto il ponte di via Giafar, nel quartiere Brancaccio, da ieri notte c’era un giovane di 25 anni. L’uomo si trova attualmente ricoverato al Civico in coma farmacologico e non è stato ancora identificato.

Le sue condizioni sono gravissime: ha diverse fratture, lividi e ferite su tutto il corpo, nonchè il volto tumefatto, alcune gravi lesioni alla milza e gravi ferite ad un occhio. Sul caso, che ha scosso sin da subito la città, indaga la polizia che sta cercando di ricostruire la dinamica dei fatti. Al momento pare che nessuno nella zona di via Giafar abbia sentito nulla. E’ possibile che il pestaggio sia avvenuto in un’altra zona e il corpo della vittima sia stato spostato nella zona in cui è stato ritrovato. Nello stesso posto a maggio era stata abbandonata lì una donna dopo essere stata violentata.

Fonte: MeridioNews